NASCAR Home Tracks

Google+ Twitter Facebook rss

Alon Day E’ Incontenibile

Domina il Weekend Delle Semi Finali, Vince Nella 100esima Gara Della CAAL Racing
Gian Luca Guiglia, NWES
September 17, 2017 - 2:37pm

Quella conquistata oggi nella Semi Final 2 della Divisione ELITE 1 è una vittoria molto speciale per Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) e l’intero team CAAL Racing. Dopo essere saltato in testa alla classifica di campionato con la gran vittoria del sabato, il pilota israeliano ha dominato anche l’ultima gara del NASCAR GP of Italy, regalando al CAAL Racing la 20esima vittoria nella 100esima gara del team umbro nella NASCAR Whelen Euro Series. 

Per Day, che ha dominato la gara al comando dal primo all’ultimo giro ed entrerà così alle Semi Finali di Zolder con 37 punti di vantaggio su Borja Garcia (#6 Racers Motorsport Ford Mustang) e 41 su Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS), questa è la terza vittoria della stagione e la decima della sua carriera, eguagliando il record di Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS) come pilota in attività più vincente della NWES.

“E’ stato un weekend straordinario per me e per tutto il CAAL Racing”, ha detto Day. “Abbiamo fatto tutti un ottimo lavoro per essere quanto più veloci possibile qui a Franciacorta. Abbiamo dimostrato a tutti quanto siamo veloci in Italia. Ho un buon vantaggio in campionato, un’ottima cosa in vista delle Finali. Ora dobbiamo stare concentrati su Zolder perchè li le squadre belghe avranno sicuramente una marcia in più. In Belgio ho conquistato due pole in passato, la pista non è così male per noi. Non vedo l’ora di correre!”

Garcia e Kumpen hanno entrambi avuto vita difficile nelle due corse in programma a Franciacorta. I due contendenti al titolo sono stati coinvolti in contatti di gara che li hanno relegati rispettivamente al 15esimo e al 16esimo posto.. 

Anche BRAXX Racing ha avuto un ottimo weekend in Italia con Marc Goossens (#90 BRAXX Racing Ford Mustang) che ha chiuso al secondo posto la Semi Finale 2. Il belga è salito sul podio dopo una bella lotta con Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS) conclusa con una spettacolare manovra al restart al giro 18 e ha poi chiuso ogni porta fino alla bandiera a scacchi. 

Per Goossens è stato un secondo posto davvero speciale: “Voglio dedicare questo podio a tutte le persone della Florida che sono in balia dell’uragano Irma. Ho gareggiato molto in quella parte degli Stati Uniti, spero che si possano risollevare presto.”

Stienes Login (#11 PK Carsport Chevrolet SS) ha completato il podio con una notevole performance e la vittoria nello Junior Trophy. E’ passato sotto la bandiera a scacchi davanti a Frederic Gabillon (#3 RDV Competition Ford Mustang) e Thomas Ferrando (#37 Knauf Racing Ford Mustang). 

Appena fuori dalla Top5, Gianmarco Ercoli (#9 Racers Motorsports Ford Mustang) ha a lungo lottato con Salvador Tineo Arroyo (#56 CAAL Racing Chevrolet SS), mentre Marconi Abreu (#47 RDV Competition Toyota Camry) ha chiuso all’ottavo posto conquistando la vittoria nel Challenger Trophy. Renzo Calcinati (#12 MRT Ford Mustang) e Hugo Bec (#31 RDV Competition Ford Mustang) hanno chiuso la Top10. 

La NASCAR Whelen Euro Series si prepara ad atterrare in Belgio per le Finali sul Circuit Zolder del 14 e 15 ottobre, dove verrà incoronato il campione 2017 della NASCAR Whelen Euro Series.

ELITE 1 SEMI FINAL 2 | POINTS STANDINGS